Barbera del Monferrato DOC Frizzante - Az. Agricola Il Botolo

Vitigno: Barbera

Altitudine: 200 m s.l.m.
Superficie: Ha 0,59,89
Esposizione: nord – nord/est
Tipo di Terreno: limoso - argilloso
Densità Impianti: 4600 viti/Ha
Allevamento: guyot
Età Vigneto: 22 anni

Zona di produzione: dai vigneti con la migliore esposizione della tenuta a Nizza Monferrato.

Vendemmia: 2013

Vinificazione: fermentazione in vinificatori in acciaio inox.
Affinamento: cuve in acciaio inox per 4 mesi.

Grado alcolico: 13% vol

Caratteristiche organolettiche
Visive: rosso rubino con riflessi porpora.
Olfattive: profumo vinoso, fragrante, fruttato, con caratteristici sentori di ciliegia, prugna e lampone.
Gustative: piacevolmente frizzante e fruttato, dona gradevole freschezza al palato.

Abbinamenti: la barbera è per tradizione piemontese il vino da tutto pasto; nella versione vivace, grazie alla sua freschezza, è particolarmente indicata in abbinamento a primi piatti, taglieri di salumi e formaggi.

Temperatura di servizio: 14-16°C

Curiosità: Il vitigno Barbera è meno antico di altri coltivati da sempre in Piemonte: "moscato, grignolino, nebbiolo" ma la sua espansione è rimasta costante, fino a rappresentare ad oggi l’uva a bacca rossa più diffusa nel territorio piemontese (interessa attualmente oltre il 34% dei 53mila ettari di superficie vitata della regione).

Appare nel 1798, alla stesura della prima ampelografia dei vitigni coltivati sul territorio piemontese compiuta dal Conte Nuvolone, sotto il nome di 'Vitis vinifera Montisferratensis". Questa denominazione era riferita al nome storico della zona di produzione, nonché centro principale della coltivazione del Barbera, ovvero: il Monferrato.
Molto probabilmente la varietà di uva Barbera nasce dall’incrocio spontaneo di semi di vitigni più antichi.

Il Barbera è un vitigno mutevole in struttura, gusto e profumo a seconda della posizione e della giacitura e trova nelle nostre colline di Nizza Monferrato la sua massima espressione. Abbiamo deciso di presentarla al consumatore anche nella versione VIVACE... un vino estremamente piacevole dalle tonalità rosso rubino, dagli aromi oreali della rosa e fruttati di ciliegia e prugna piuttosto pronunciati. Di corpo elegante, ha una spiccata acidità rafforzata ulteriormente dalla sottile vivacità. La sua caratteristica principale è la FRESCHEZZA che trova il migliore abbinamento con piatti ricchi e “grassi”.

Informazioni aggiuntive