Terre Siciliane IGP - Catarratto - Vino Biologico Le Faville

Vitigno: Catarratto

Zona di produzione: Colline trapanesi tra Salemi e Vita, con altezza media intorno ai 280 m s.l.m.

Vendemmia: 2013

Grado alcolico: 11,5% vol.

Caratteristiche organolettiche
Visive: colore giallo paglierino con riflessi dorati.
Olfattive: profumo intenso e complesso, floreale che ricorda i fiori di acacia.
Gustative: in bocca è fresco, armonico, di buona struttura.

Abbinamenti: ideale compagno di antipasti delicati piatti a base di pesce, crostacei e carni bianche.

Temperatura di servizio: 10-12°C

Curiosità: Cosa significa VINO BIOLOGICO?
Il "vino biologico" ora esiste. Il Regolamento Europeo 203/2012, pubblicato sulla gazzetta ufficiale della UE il 9 Marzo 2012 , ha finalmente permesso di regolarizzare questo settore del vino, dopo diversi anni di controversie.
La normativa stabilisce nuove regole, per quanto riguarda la produzione di prodotti vitivinicoli biologici, delineando anche le modalità di vinificazione, approvate dallo Standing Committee on Organic Farming (SCOF), il Comitato permanente per l’agricoltura biologica.
La nuova normativa permette inoltre di riportare il logo europeo in etichetta, per le aziende certificate da un ente autorizzato.
I contenuti del regolamento prevedono una serie di restrizioni nell’ utilizzo di determinate pratiche enologiche e sostanze coadiuvanti durante la fase di vinificazione.
Un produttore biologico può utilizzare circa la metà del numero di coadiuvanti, che può utilizzare da regolamento un produttore convenzionale.


UN VINO è BIOLOGICO QUANDO....
- in vigneto: si producono uve biologiche, coltivate senza l’aiuto di sostanze chimiche di sintesi (concimi, diserbanti, anticrittogamici, insetticidi, pesticidi in genere) e senza l’impiego di organismi geneticamente modificati;
- in cantina: si esegue la vinificazione utilizzando solo i prodotti enologici e i processi autorizzati dal regolamento 203/2012.
L’azienda vitivinicola produttrice necessita di una certificazione di conformità da parte di un ente certificatore.

Informazioni aggiuntive