Friuli Colli Orientali DOP Sauvignon-Soffi dell'est

Vitigno/i: Sauvignon

Zona di produzione: Friuli Colli Orientali

Vendemmia: 2013

Grado alcolico: 12,5% vol

Vinicazione: l'uva viene diraspata e lasciata in macerazione per un breve periodo. Successivamente viene pressata in modo soffice; il mosto ottenuto viene chiarificato tramite decantazione. Il mosto quindi fermenta a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox. A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per sei mesi. Successivo affinamento in bottiglia in locali termocondizionati per almeno due mesi.

Caratteristiche organolettiche
Visive: colore giallo paglierino carico con riflessi verdi;
Olfattive: al naso è intenso, elegante, con note di pesca matura, ananas, salvia, foglie di pomodoro e caratteristici sentori di peperone fresco;
Gustative: in bocca è secco, asciutto, equilibrato, con retrogusto ricco e accattivante, che spazia dal fruttato, al balsamico fino al minerale.

Abbinamenti: è compagno ideale di antipasti leggeri, minestre e creme di verdura, risotti alle erbe, soufflè e piatti a base di uova.

Temperatura di servizio: 10-12° C

Zona di produzione: Il Sauvignon (chiamato anche Sauvignon blanc) è un vitigno a bacca bianca, proveniente dalla zona francese di Bordeaux. Il nome deriva dalla parola francese sauvage ("selvaggio"), aggettivo dovuto alle sue origini di pianta autoctona del sud-ovest francese. Si tratta di uno dei vitigni a bacca bianca più diffusi nel mondo vitivinicolo, con il quale è possibile produrre vini bianchi freschi con una marcata impronta varietale; grazie alla sua capacità di adattamento, è coltivato estensivamente in Francia, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica, California e Sud America, con una piccola quota anche in Italia.

In particolare il Sauvignon fu introdotto in Friuli durante la dominazione degli Asburgo e venne divulgato agli inizi del '900. Vino fresco ed accattivante, dagli inconfondibili e molteplici profumi in cui si evidenziano note di frutta matura, salvia, peperone giallo e foglie di pomodoro; è un vino tipico della tradizione friulana.

Curioso è l’impiego del Sauvignon nella Vinoterapia, per le sue proprietà calmanti, particolarmente adatto per i massaggi.

Informazioni aggiuntive