Trentino DOC Muller Thurgau - Le Creste

Vitigno: Muller Thurgau

Zona di produzione: Trentino Alto Adige

Vendemmia: 2013

Grado alcolico: 12,5% vol.

Vinicazione: breve macerazione a freddo delle uve prima della pressatura; l'affinamento avviene in contenitori di acciaio inox e subito segue l'imbottigliamento, in modo tale da conservare le caratteristiche di questo vino, specialmente la freschezza e l'aroma.

Caratteristiche organolettiche
Visive: giallo paglierino con riflessi verdolini.
Olfattive: profumo delicato, elegante, lievemente aromatico con note floreali.
Gustative: sapore asciutto, fresco, fruttato ed armonico.

Abbinamenti: si accompagna bene ad antipasti freddi, piatti di pesce non grasso, cotto al forno o bollito, timballi di verdure e carni bianche. E’ un vino che va servito fresco, si stappa subito prima di essere servito.

Temperatura di servizio: 8-10°C

Curiosità: Il Muller Thurgau è uno dei pochi vitigni di cui conosciamo di preciso il suo inventore e di preciso la sua data di nascita. Infatti, sappiamo che questo vitigno ha avuto origine nel 1882, quando un ricercatore svizzero, il Dottor Herman Muller, nato a Thurgau, creò l'incrocio tra il vitigno Riesling e il vitigno Sylvaner, anche se sembra che in realtà il secondo vitigno fosse il Chasselas.
Muller Thurgau è un vino ottenuto dalle uve dell'omonimo vitigno, oggi coltivato in Germania, in Austria, in Ungheria, in Svizzera e in Italia. In particolare predilige terreni collinari, con un altitudine tra i 500 e i 700 metri s.l.m., ed è proprio per questo motivo che ha trovato in Trentino Alto Adige il suo luogo ideale, dove hanno saputo sfruttare la vocazione del territorio e produrre un vino dalle caratteristiche organolettiche decisamente singolari.

Informazioni aggiuntive