BUN DA MAT N.3 - Vino Rosso

Vitigno: Barbera e Syrah

Zona di produzione: Piemonte e Sicilia

Vendemmia: 2014 - l’annata non è riportata in quanto, per disposizione disciplinare, i vini da tavola non prevedono l’inserimento dell’annata in etichetta.

Grado alcolico: 12,5% vol

Caratteristiche organolettiche
Visive: color rosso carico con riflessi violacei.
Olfattive: profumo vinoso, intenso, fruttato con nitide note di piccoli frutti a bacca rossa;
Gustative: gusto morbido, armonico, equilibrato.

Abbinamenti: indicato per accompagnare tutto il pasto.

Temperatura di servizio: servire a temperatura ambiente 16-18°C

Curiosità: Il nome BUN DA MAT è uno slang dialettale piemontese che significa letteralmente “buono da matti”: un nome che vuole sottolineare la genuinità e la fragranza di un prodotto giovane, invitante, esuberante, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Qualità ed economicità rendono questo prodotto interessante per un’ampia rosa dei nostri clienti, che sono soliti abbinarlo alla cucina semplice e delicata di tutti i giorni.
Siamo arrivati alla terza edizione… ogni anno cerchiamo di proporre un blend innovativo, andando a selezionare ed assemblare i vitigni che hanno avuto un maggior successo di produzione nell’annata appena trascorsa.
Da quest’anno abbiamo deciso di numerare BUN DA MAT N°3 proprio per dare ad ogni vino proposto, ad ogni annata, una sua identità ben precisa.

BUN DA MAT ROSSO N°3 (annata 2014) unisce la tipicità aromatica di due dei più prestigiosi vitigni italiani: la Barbera e il Syrah.

Il Syrah è un vitigno a bacca rossa dalle origini controverse: alcuni, infatti, ritengono che la sua provenienza sia l'Iran, mentre altri pensano che le sue radici storiche siano legate al territorio di Siracusa, dal quale si sarebbe poi disperso per poi essere reintrodotto in Italia dalla vicina Francia.
Le uve Sirah donano al vino un colore rosso rubino dalle sfumature violacee, un profumo intenso e fruttato con sentori di piccoli frutti a bacca rossa e spezie, una buona struttura e persistenza, garantendo nel contempo freschezza e morbidezza.

La Barbera, le cui radici storico-produttive sono inequivocabilmente piemontesi, dona vini di carattere e sostanza; sta vivendo oggi un importante momento di rivalutazione dovuto alla sua grande versatilità, alla capacità di adattamento, a quel suo essere piemontese, ma capace di farsi capire in tutto il mondo. Le uve barbera donano al vino corpo, robustezza, personalità, giusta tannicità, unitamente a sentori squisitamente fruttati.

Informazioni aggiuntive